Occhi:

Il fiume sotterraneo del dolore

Dal 2 al 16 Maggio 2019 presso il Palazzo Marchesale di Santeramo in Colle (BA) si terrà la mostra d’arte “Occhi: il fiume sotterraneo del dolore”, organizzata dalle Officine Stand by a cura dell’artista Claudio Vino.

Occhi : il fiume sotterraneo del dolore

È una mostra di grafiche di ispirazione e iconografia pasoliniana che l’artista barese Claudio Vino dedica a una persona cara come Angela Felice,direttrice per tanto tempo del Centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia (Pordenone), scomparsa il 2 maggio del 2018.

E per ricordarla, per quanto ha detto, fatto e lasciato ad amici e alle giovani generazioni, sarà ricordata a Santeramo in colle(Bari), al Palazzo Marchesale, giovedì 2 maggio nel corso di una serata pasoliniana.

Appuntamento alle 18.00 per un evento patrocinato da associazioni e istituzioni culturali, come riportato sulla locandina.

Una occasione per ricordare Angela e il suo impegno per l’opera pasoliniana, dal museo di Casarsa della Delizia (Pordenone) e in tour in Italia e all’estero, sopratutto tra i ragazzi come ha fatto con gli allievi del Liceo Artistico di Matera in più occasioni. Manca a tutti. A cominciare da Claudio,che ne ha apprezzato intuizioni e spessore culturale.

E del resto con Pasolini non può che essere così tant’è che la serata è a tema fisso ” Pier Paolo Pasolini. Il viaggio e l’utopia” Interverranno Flavia Leonarduzzi, del Centro Studi di Casarsa della Delizia (Pordenone), Roberto Chiesi del Centro studi Archivio Pasolini Cineteca di Bologna, Pasquale Voza docente di Letteratura italiana dell’Università di Bari. Giusi Zaccagnini effettuerà alcune letture di opere pasoliniane con intermezzi musicali di Davide Giove.

Mostra a cura di

Claudio Vino

Occhi: il fiume sotterraneo del dolore